Andrea TobanelliAssicurazioni, Finanza, Digital Marketing
Assicurazione viaggio Canarie, Baleari (Spagna) con quarantena e covid

Assicurazione viaggio Canarie, Baleari (Spagna) con quarantena e covid

assicurazione canarie quarantena

Non hai voglia di leggere e vuoi andare alla pagina di richiesta preventivo? Scopri il nuovo prodotto dedicato ai viaggi in Europa con assistenza, spese mediche (anche covid-19), protezione quarantena e molto altro -> AXA I4T Gold

L’estate del 2021 sta segnando una discreta ripartenza del turismo in Europa, con il Green Pass si può viaggiare praticamente in tutti i paesi dell’Unione Europea (anche se qualcuno può chiedere documentazione aggiuntiva).
Purtroppo la situazione resta complessa ma con un po’ di buon senso si può tornare anche nelle destinazioni di mare in Spagna, dove Baleari e Canarie sono tra le più gettonate.

Molto in voga le Canarie che, un po’ come Formentera, assicurano relax, natura e non troppo caos (almeno di solito è così). Infatti sto ricevendo molte richieste di preventivo da persone che si recano a Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, ….

Oggi vediamo quale prodotto consiglio in questo periodo, un po’ delicato.

Come richiedo un preventivo per una polizza che copra anche in caso di quarantena in viaggio?

Visita questa pagina: andreatobanelli.com/assicurazioni/assicurazione-viaggio-quarantena-fermo/ e richiedi un preventivo compilando la form di inserimento dati, è assolutamente senza impegno.

Riceverai il preventivo e tutta la documentazione necessaria per poter valutare il prodotto!

Cose cui pensare prima di un viaggio alle Canarie, Baleari o in Spagna

Viaggiare è possibile, se fatto in modo intelligente credo sia un primo passo verso il riappropriarsi della propria libertà; ma andare all’estero, in questo caso in UE, comporta dei rischi come ricordato dalla Farnesina. Il rischio più importante è quello di restare bloccati in quarantena all’estero

Norme di ingresso

Il (viaggiatore) contraente ha il dovere di informarsi in modo puntuale sulle norme di ingresso: la situazione evolve in continuo e può succedere che le norme di ingresso per un paese cambino repentinamente.
Controllare con costanza il sito ministeriale viaggiaresicuri.com per conoscere tutte le informazioni più aggiornate.
Non affidatevi a blog o social: solo siti istituzionali (questo vale in ogni momento, quando si parla di regole per l’ingresso in un paese straniero).

Documentazione necessaria: il Green Pass può non bastare

In alcuni paesi possono essere necessari documenti aggiuntivi oltre al Green Pass per poter entrare, anche in questo caso documentatevi in anticipo per non farvi trovare sprovvisti.

Assicurazione viaggio

Ho sempre trovato poco sensato viaggiare all’estero senza una buona assicurazione viaggio: i rischi che si corrono possono costare cari, indipendentemente dal covid-19
Sottoscrivete un buon prodotto con l’aiuto di un consulente: acquistarne uno a caso può non essere una soluzione ottimale.

Dispositivi di sicurezza

Seguite tutte le norme previste da aeroporti e compagnie aeree: proprio l’aereo è il mezzo di trasporto pubblico più sicuro anche per quello che riguarda il rischio di contagio (l’aria viene purificata ogni 5 minuti circa).
Indossare una mascherina ffp2 per il viaggio resta comunque una scelta saggia: si ai disinfettanti per le mani a base alcolica, quasi inutili i guanti.

L’assicurazione per viaggiare alle Canarie, Baleari e Spagna… con copertura quarantena!

La polizza che vi propongo ( AXA I4T Gold ) è sottoscritta da un grande gruppo assicurativo di fama mondiale e ha tante garanzie che oggi possono tornare utilissime.

Per prima cosa non esclude pandemie/epidemie, quindi tutte le prestazioni che trovate in polizza nelle sezioni assistenza e spese mediche sono operanti anche in caso di malattia da covid-19
Ovviamente comprenderete che possono essere messe in atto delle procedure definite dalle autorità locali in cui la compagnia non può interferire in alcun modo.

Quindi il prodotto copre assistenza che comprende varie garanzie tra cui rimpatrio, consulto medico, rientro anticipato, trasporto al centro medico, …
Poi ci sono le spese mediche fino a 1.000.000€ con una franchigia di €100,00
Coperto anche il bagaglio, la responsabilità civile e la famosa Cover Stay, protezione quarantena/fermo sanitario

Ricordo che la polizza ha una sua centrale emergenze attiva h24, raggiungibile telefonicamente e da contattare in caso di problemi.

La protezione in caso di quarantena o fermo sanitario

Si tratta di una garanzia purtroppo utilissima e indispensabile per i viaggi di questa estate: quando riceverete la documentazione andatevi a leggere la sezione J, chiamata “Cover Sty”.
Questa mette a disposizione degli assicurati 2500€/persona e massimo 10.000€ a pratica nel caso in cui venga disposto un fermo o una quarantena in viaggio, disposto da un’autorità competente.

Ci sono condizioni ed esclusioni da valutare, leggete sempre con attenzione il set informativo precontrattuale ma la garanzia è molto interessante.

Come si sottoscrive?

Sottoscriverla è semplice, anche se non può essere fatto in autonomia.

Per prima cosa richiedete il preventivo qui AXA I4T Gold

Una volta ricevuta la quotazione in circa 24 ore lavorative, potrete visionare la documentazione e comprendere se è il prodotto che fa per voi. A questo punto basta replicare alla email e in pochissimo potremo emettere la polizza e procedere al pagamento!

Molto semplice.

Scritto da
Andrea
Andrea Tobanelli

Cosa pensi della nostra consulenza gratuita?