Assicurazioni covid-19: polizze per proteggersi dal nuovo coronavirus

Assicurazioni covid-19: polizze per proteggersi dal nuovo coronavirus

assicurazione coronavirus covid-19

L’emergenza contingente sta creando non pochi problemi, in primis alle persone che purtroppo contraggono il virus e in seconda battuta a buona parte della popolazione italiana alle prese con lockdown e distanziamenti sociali da cui derivano grandi problemi economici.
Noi operatori assicurativi specializzati in alcuni settori come quello “medico viaggio” siamo profondamente colpiti dal punto di vista economico ma sono tanti i settori che usciranno con le ossa rotte da questa crisi innescata dal nuovo coronavirus (ufficialmente chiamato SARS-CoV-2).

Sempre ricordando che il prezzo più grande lo stanno pagando i tanti malati, le loro famiglie e tutto il personale che li assiste, è oggi importante andare a riflettere anche sul mondo assicurativo, cercando di comprendere quali sono le soluzioni che le compagnie stanno mettendo in campo per fronteggiare la situazione.
Inevitabilmente si sta focalizzando l’attenzione dei consumatori sui prodotti polizza salute, spesso ingiustamente snobbati “perché tanto l’assistenza ce la passano” ma oggi più che mai tornati in voga: ora sono in tanti a chiedere “coperture contro il covid19“, per tutelare se stessi, la propria famiglia e i propri dipendenti.

Le migliori polizze contro il coronavirus e covid-19

Questo spazio sarà usato, nei prossimi mesi, alla raccolta delle migliori soluzioni assicurative per tutelarsi contro l’impatto, primariamente economico, che può avere il SARS-CoV-2 e la malattia ne deriva (covid19). Fermo restando che l’unico modo che abbiamo di contrastare il virus, nel momento in cui scrivo, è seguire alla lettera le indicazioni delle autorità italiane.

Assicurazioni salute per privati e coronavirus

La prima tipologia di prodotti che analizzeremo sono quelli salute, per comprendere se ci sia la possibilità di sottoscrivere garanzie operative nel caso in cui un soggetto sia positivo al nuovo coronavirus. Potrebbero essere utili coperture come una diaria giornaliera durante la quarantena o il ricovero: anche avere un numero dedicato per l’assistenza medica e un supporto psicologico possono essere importanti.

Assicurazioni per aziende e dipendenti.

Discorso simile per le aziende e i loro dipendenti: per quest’ultime ci sono sicuramente le garanzie dell’INAIL (ma lascio il tema ai consulenti del lavoro); il datore potrebbe e dovrebbe tutelarsi con una polizza RCO e magari anche con una copertura specifica nel caso in cui i suoi dipendenti risultassero positivi al nuovo coronavirus. La formula della diaria sembra sempre la via più facilmente percorribile.

Assicurazioni viaggio e covid-19

Al momento non conosco assicurazioni di viaggio che coprono le spese mediche all’estero derivanti dal covid19. Siamo in un momento in cui è tutto bloccato ed i viaggi sono fermi: quando le frontier riapriranno perché la pandemia sarà sotto controllo si porrà il problema delle coperture sanitarie in viaggio: cosa faranno le compagnie? Oggi sembra un rischio troppo grande anche da poter solo valutare, tra qualche tempo chissà…

Andrea
Scritto da
Andrea
Andrea Tobanelli